• Etna dove la neve incontra il fuoco

    scritto il 2 febbraio 2016 da: Michele Tomaselli

    Lo sci:

    Sciare sull’Etna è sicuramente un’esperienza possibile grazie agli  impianti di Piano Provenzano del versante nord (neve da dicembre a maggio) e quelli del rifugio Sapienza  nel versante sud (neve da dicembre a marzo)

    Ne-Valle del leone-m.fontane venerdi 2 febbraio 2012

    Scialpinismo: L’Etna non è una montagna da sottovalutare, le insidie del fuoripista possono cogliere di sorpresa anche gli sciatori più esperti. In tal senso è consigliabile farsi accompagnare da guide locali. L’ascensione dal rifugio Citelli (1.705 m) sul versante est al cratere nord-est (3.323 m) con oltre 1.600 m. di dislivello è un percorso lungo ed impegnativo che può richiedere l’uso di ramponi nell’ attraversamento della  cresta dei Pizzi Neri. Più facili sono invece l’ascensione dal rifugio Sapienza (1.905 m) sul versante sud e quella da Piano Provenzano sul versante nord che, grazie ai rispettivi impianti di risalita, permettono di ridurre di molto il dislivello e le distanze. La salita alla Montagnola (2.677 m) dal versante sud, seppure di breve durata, offre una discesa splendida con pendenze sempre sostenute.Da tenere in considerazione che le condizioni del tempo devono essere perfette: nebbia e cattivo tempo rendono problematico l’orientamento.

    297ww [640x480]

     Come arrivarci:

     

    Via terra: d’inverno scendere dall’Italia settentrionale in Sicilia permette di gustare senza troppe ansie uno splendido patrimonio paesaggistico. Dopo lo stretto di Messina si prosegue in autostrada verso Catania e si esce a Giarre per salire a Zafferana Etna (dalla Svizzera  circa 1.500 km)

    Via aerea: l’aeroporto Fontanarossa di Catania offre svariati collegamenti con i principali aeroporti italiani. Degna di segnalazione è la compagnie low-cost Volare easy jet che offre il trasporto degli sci ad un sovraprezzo di  € 20.

     

    Gallery:

     

    Bibliografia scialpinistica:

    • SCI ALPINISMO SULL’ETNA dove la neve incontra il fuoco di Saro Messina 2008;
    • NEVI SUL MEDITERRANEO di Franco Laura e Massimo Gionco De Agostini 2002;
    • EUROPA EXPLORER Avventure con gli sci e in mountain bike da Capo Nord all’Isola di Creta di Franco Gionco De Agostini 1991.

     

    Numeri utili per l’organizzazione del viaggio scialpinistico:

    • Riccardo Rossi:   + 393489546409 (gestore rifugio Citelli);
    • Barba Giuseppe: + 39330693057 (edicolante a  Zafferana Etnea).

    Bed&breakfast:

    Rifugi:

    Condividi su:

    In questo articolo si parla di:



    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *